Stefan Kozlov

Stefan Kozlov
Kozlov WMQ16 (14) (27595966713).jpg
Stefan Kozlov al Torneo di Wimbledon 2016 22
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 5-19 (20.83%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 115º (20 febbraio 2017)
Ranking attuale 169º (17 gennaio 2022)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2022)
Francia Roland Garros Q2 (2017)
Regno Unito Wimbledon 1T (2022)
Stati Uniti US Open Q2 (2014)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 0-5 (0%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 180º (19 giugno 2017)
Ranking attuale 320º (10 gennaio 2022)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (2014)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 17 gennaio 2022
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Stefan Kozlov (Skopje, 1º febbraio 1998) è un tennista macedone naturalizzato statunitense.

È attivo in prevalenza nei circuiti minori, nei quali ha vinto diversi titoli sia in singolare che in doppio. Nei tornei ATP non è andato oltre i quarti di finale disputati in singolare nel torneo di 's-Hertogenbosch del 2016. I suoi migliori ranking ATP sono stati il 115º in singolare nel febbraio 2017 e il 180º in doppio nel giugno di quello stesso anno.

Carriera

Junior

Comincia a frequentare il circuito ITF juniores nel marzo 2011 a soli tredici anni e, al secondo torneo giocato, raggiunge subito la sua prima finale in un G4 a Plantation, in Florida. Entro la fine della stagione si qualifica per la finale anche a Filadelfia e si aggiudica il G5 di Waco, Texas, sia in singolare che in doppio. Il primo risultato di rilievo in singolare arriva nell'aprile 2012 con la finale al G1 di Carson, California. Nel marzo 2013 viene sconfitto da Gianluigi Quinzi nella finale della Copa Gerdau, la prima nella categoria GA, raggiunge poi per il secondo anno consecutivo la finale a Carson dove batte Wiersholm in due set, nella stessa stagione esce sconfitto anche dalle finali del G1 di College Park e del prestigioso Orange Bowl. Nel 2014 vince tre soli game nella finale degli Australian Open contro Alexander Zverev, risultato grazie al quale raggiunge la seconda posizione del ranking combinato, successivamente perde anche l'atto conclusivo di Wimbledon dove viene battuto dal connazionale Noah Rubin. Nel 2014 si aggiudica l'Orange Bowl battendo in finale Stefanos Tsitsipas per 2-6, 6-3, 6-2.[1]

Professionisti

Kozlov disputa il primo torneo di categoria Futures nel luglio 2012, ma comincia a partecipare assiduamente a tornei professionistici solamente dai primi mesi del 2014. Dopo una semifinale e un quarto di finale, il 5 ottobre di quell'anno raggiunge la sua prima finale in un torneo Challenger a Sacramento sconfiggendo in successione Ryan Harrison, John-Patrick Smith, Rhyne Williams e Tim Smyczek, uscendo sconfitto solo nel confronto con il numero 47 ed ex 17º delle classifiche mondiali Sam Querrey, scalando così 320 posizioni del ranking.

Statistiche

Aggiornate al 21 novembre 2021.

Tornei minori

Singolare

Vittorie (9)
Legenda tornei minori
Challenger (5)
Futures (4)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 25 ottobre 2015 Bielorussia Belarus F4, Minsk Cemento (i) Bielorussia Dzmitry Zhyrmont 6–1, 7–61
2. 10 gennaio 2016 Stati Uniti USA F1, Los Angeles Cemento Canada Philip Bester 7–67, 63–7, 6–3
3. 13 marzo 2016 Canada Canada F2, Sherbrooke Cemento (i) Regno Unito Lloyd Glasspool 4–6, 6–4, 6–4
4. 17 aprile 2016 Stati Uniti USA F13, Little Rock Cemento Stati Uniti Eric Quigley 63–7, 6–3, 7–610
5. 27 novembre 2016 Stati Uniti Columbus Challenger, Columbus Cemento (i) Stati Uniti Tennys Sandgren 6–1, 2–6, 6–2
6. 28 ottobre 2017 Stati Uniti Las Vegas Challenger, Las Vegas Cemento Regno Unito Liam Broady 3–6, 7–5, 6–4
7. 26 settembre 2021 Stati Uniti Columbus Challenger, Columbus Cemento (i) Australia Max Purcell 4–6, 6–2, 6–4
8. 7 novembre 2021 Stati Uniti Charlottesville Men's Pro Challenger, Charlottesville Cemento (i) Australia Aleksandar Vukic 6–2, 6–3
9. 21 novembre 2021 Stati Uniti JSM Challenger of Champaign-Urbana, Champaign Cemento (i) Australia Aleksandar Vukic 5–7, 6–3, 6–4
Finali perse (8)
Legenda tornei minori
Challenger (4)
Futures (4)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 5 ottobre 2014 Stati Uniti Sacramento Pro Circuit Challenger, Sacramento Cemento Stati Uniti Sam Querrey 3-6, 4-6
2. 10 maggio 2015 Stati Uniti USA F15, Orange Park Cemento Barbados Darian King 2–6, 6–3, 0–6
3. 17 maggio 2015 Messico Mexico F3, Città del Messico Cemento Ecuador Iván Endara 1–6, 63–7
4. 18 ottobre 2015 Bielorussia Belarus F3, Minsk Cemento (i) Bielorussia Dzmitry Zhyrmont 1–6, 4–6
5. 10 aprile 2016 Francia Open Guadeloupe, Le Gosier Cemento Tunisia Malek Jaziri 2–6, 4–6
6. 30 ottobre 2016 Cina China International Suzhou, Suzhou Cemento Taipei Cinese Lu Yen-Hsun 0–6, 1–6
7. 27 marzo 2019 Stati Uniti M25 Calabasas, Calabasas Cemento Stati Uniti Alexander Ritschard 2–6, 6–0, 65–7
8. 31 ottobre 2021 Stati Uniti Las Vegas Challenger, Las Vegas Cemento Stati Uniti Jeffrey John Wolf 4–6, 4–6

Doppio

Vittorie (6)
Legenda tornei minori
Challenger (4)
Futures (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 15 novembre 2013 Stati Uniti USA F31, Bradenton Terra rossa Stati Uniti Sekou Bangoura Stati Uniti Devin McCarthy
Canada Tommy Mylnikov
6–2, 6–4
2. 1º febbraio 2015 Stati Uniti Royal Lahaina Challenger, Maui Cemento Stati Uniti Jared Donaldson Stati Uniti Chase Buchanan
Stati Uniti Rhyne Williams
6–3, 6–4
3. 6 marzo 2016 Canada Canada F1, Gatineau Cemento (i) Giappone Kaichi Uchida Germania Sebastian Fanselow
Slovacchia Adrian Sikora
7–65, 6–3
4. 10 luglio 2016 Stati Uniti Nielsen USTA Pro Tennis Championship, Winnetka Cemento Australia John-Patrick Smith Stati Uniti Sekou Bangoura
Irlanda David O'Hare
6–3, 6–3
5. 1º agosto 2021 Stati Uniti Lexington Challenger, Lexington Cemento Canada Liam Draxl Stati Uniti Alex Rybakov
Stati Uniti Reese Stalder
6–2, 65–7, [10–7]
6. 25 settembre 2021 Stati Uniti Columbus Challenger, Columbus Cemento (i) Canada Peter Polansky Stati Uniti Andrew Lutschaunig
Giappone James Trotter
7–5, 7–65
Finali perse (6)
Legenda tornei minori
Challenger (4)
Futures (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 23 maggio 2014 Spagna Spain F10, Vic Terra rossa Stati Uniti Noah Rubin Spagna Sergio Martos Gornés
Spagna Pol Toledo Bagué
2–6, 5–7
2. 4 ottobre 2015 Croazia Croatia F18, Solin Terra rossa (i) Croazia Nino Serdarušić Rep. Ceca Zdeněk Kolář
Rep. Ceca Tomas Toman
4–6, 6–2, [6–10]
3. 18 settembre 2016 Stati Uniti Cary Challenger, Cary Cemento Stati Uniti Austin Krajicek Canada Philip Bester
Canada Peter Polansky
2–6, 2–6
4. 23 ottobre 2016 Cina Ningbo Challenger, Ningbo Cemento Giappone Akira Santillan Francia Jonathan Eysseric
Ucraina Sergiy Stakhovsky
4–6, 64–7
5. 23 aprile 2017 Stati Uniti Sarasota Open, Sarasota Terra rossa Canada Peter Polansky Stati Uniti Scott Lipsky
Austria Jürgen Melzer
2–6, 4–6
6. 18 settembre 2021 Stati Uniti Cary Challenger II, Cary Cemento Canada Peter Polansky Stati Uniti Max Schnur
Stati Uniti William Blumberg
4–6, 6–1, [4–10]

Note

  1. ^ Orange Bowl: trionfa Kozlov tra gli under 18. Bene Kenin, su ubitennis.com, 15 dicembre 2014. URL consultato il 18 dicembre 2014.

Altri progetti

Altri progetti

  • Wikimedia Commons
  • Collabora a Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Stefan Kozlov

Collegamenti esterni

  • (EN) Stefan Kozlov, su atpworldtour.com, ATP Tour Inc. Modifica su Wikidata
  • (EN) Stefan Kozlov, su itftennis.com, ITF. Modifica su Wikidata
  • (EN) Stefan Kozlov, su tennistemple.com. Modifica su Wikidata
  Portale Biografie
  Portale Tennis